Come smacchiare un tappeto

Qualunque sia la natura della macchia sul vostro tappeto, consigliamo di seguire sempre questa procedura d’intervento:

  1. Intervenire subito.
  2. Ridurre la macchia agendo dal bordo verso il centro per evitare aloni.
  3. Asportare delicatamente la maggior parte dello sporco con un cucchiaio o un coltello e tamponare immediatamente la macchia con uno straccio pulito.
  4. Identificare la macchia e intervenire secondo la tabella di smacchiatura che segue.
  5. Utilizzando un solvente, ricordarsi di non versalo mai direttamente sul tappeto ma sopra uno straccio pulito. L’ideale è verificare preventivamente la solidità del colore a contatto con il solvente in un angolo nascosto del tappeto.
  6. Dopo l’applicazione dello smacchiatore, asportarlo con uno straccio ben pulito ed asciutto.
  7. Lasciar asciugare la zona inumidita durante la smacchiatura (se possibile coperta da un abbondante strato di facola di patate per ridurre gli eventuali aloni).
  8. A completa asciugatura, dopo almeno 24 ore, passare l’aspirapolvere.

Macchia tappeto Continua a leggere