Tappeti per esterno, non tutti sanno che…

Da cosa si distinguono i tappeti decorativi da esterno da quelli da interno? Quali caratteristiche devono avere per poter essere posizionati nei terrazzi, dehors, gazebo, giardini o porticati?

A differenza dei più classici o moderni tappeti per i locali interni di casa, quelli specifici per le aree all’aperto devono necessariamente avere una composizione di fibre polipropileniche con peculiari caratteristiche.

 

Il materiale deve infatti consentire di resistere alle intemperie come piogge, sole diretto, muffa e sporco più difficile, il tutto senza trascurare uno stile decorativo piacevole e accogliente, moderno o classico.

Ecco allora che nascono le collezioni dei tappeti per esterni per loro natura idrorepellenti, antimacchia, indeformabili, resistenti agli invasivi raggi UV, inattaccabili da muffe e batteri.

Lo sporco più superficiale, come polvere o sostanze non umide, può essere eliminato velocemente con Continua a leggere

Annunci

Adesivi personalizzati? Certo, si può!

Sei alla ricerca di un modo per decorare un mobile, una porta o una parete con delle immagini e misure personalizzate? Non hai ancora trovato il tuo adesivo ideale tra quelli presenti nel mercato?

Nessun problema! Possiamo realizzare in pochi giorni qualsiasi tipo di grafica per qualsiasi dimensione.

Gli adesivi per mobili vengono forniti già pretagliati e pronti per l’applicazione sulle singole parti (ante, cassetti, parti laterali, frontali, eccetera) mentre le carte da parati adesive vengono fornite in comodi teli da affiancare.

Tutti i nostri adesivi vengono stampati e confezionati in Italia. Non utilizziamo materiali in carta o in pvc economici perché ne conosciamo bene tutti i rischi e i limiti: durano poco nel tempo, si graffiano facilmente, rovinano le superfici dove si applicano, possono rilasciare sostanze tossiche nell’aria (come gli ftalati).

Garantiamo quindi la massima qualità per i nostri sticker, nel rispetto delle seguenti caratteristiche:

  • Prodotto artiginale italiano al 100%.
  • Stampa in HD (alta risoluzione).
  • Inchiostri con eco-solventi nel rispetto dell’ambiente.
  • Rifinitura antiriflesso per un migliore impatto estetico e un maggiore effetto profondità.
  • Laminazione protettiva e antigraffio, resistente alla luce e al tempo.
  • Temporaneamente rimovibile in caso di necessità o riposizionamento.
  • Grammatura elevata che facilita l’applicazione e non permette la formazione di bolle d’aria.
  • Lavabile in modo semplice con l’impiego di un semplice panno o spugna umidi.
  • Il giorno in cui si deciderà di toglierlo, non rovinerà il mobile e non lascerà strani aloni.

Se non hai a disposizione la tua immagine o foto preferita, puoi scegliere tra un’infinità di idee a tua disposizione offerte dal nostro database di riferimento: Continua a leggere

Frasi adesive per tutti i gusti

Per non dimenticarti mai le parole più belle, gli aforismi o le citazioni di personaggi famosi, quale migliore idea di trasformarle in decorazioni murali moderne ed originali?

Ed ecco che nascono le frasi adesive, composte da parole stampate su supporto vinilico sagomato e autoadesivo, componibili a piacimento sulla parete, in modo da occupare più spazio oppure ottimizzarlo.

Tutti i nostri adesivi sono velocissimi da applicare: è sufficiente rimuovere le singole parole dal foglio di base per metterle sulla superficie che si vuole decorare (non solo il muro ma anche i mobili, le porte o gli elettrodomestici) e comporre così la frase completa.

Il giorno in cui si deciderà di toglierli sarà similmente facile e veloce, e non ci sarà il rischio di Continua a leggere

Carta da parati personalizzata: idee e soluzioni

Sempre più persone, durante la ristrutturazione di casa o di un locale commerciale, valutano la possibilità di rivestire una o più pareti con gigantografie personalizzate, facendo riferimento a foto panoramiche o artistiche trovate sul web.

Si tratta certamente di un modo originale per esprimere la propria unicità e il proprio carattere attraverso l’arredo di un ambiente. Il vantaggio di una decorazione personalizzata in un ambiente domestico è certamente l’evocazione giornaliera di un’atmosfera più intima, mentre dentro un ambiente commerciale è un sistema sicuro per attrarre e conquistare l’attenzione della clientela.

Il nostro consiglio, prima di pensare ad una realizzazione personalizzata vera e propria, è di iniziare a valutare l’offerta di carte da parati e di fotomurali già esistenti, dato che le collezioni sono molto vaste e non è escluso che possiate già trovare la vostra decorazione ideale.

In caso contrario, entriamo nel vero e proprio mondo della carta da parati personalizzata. Le soluzioni di realizzazione sono veramente molte, ma procediamo per passi.

1) Scegli la tua immagine preferita.

Puoi utilizzare Continua a leggere

Bordi adesivi per pareti, tutte le novità

I bordi adesivi per pareti si rivelano ancora oggi come la più rapida, semplice ed economica soluzione decorativa in alternativa agli classici stencil, cioè alle maschere normografiche che permettono di riprodurre forme, lettere o simboli in serie sui muri.

Mentre gli stencil necessitano di una discreta dose di manualità, ti un bel po’ di tempo a disposizione e di alcuni strumenti specifici come l’aerografo, per i bordi adesivi è sufficiente togliere la pellicola sul retro e appiccicarli al muro.

Quali sono dunque i vantaggi dei bordi adesivi per pareti, oltre alla loro evidente praticità?

– Innanzitutto non richiedono la preparazione e l’applicazione della colla;

– Possono delimitare due tinte diverse della parete, come ricoprire il perimetro superiore dei muri verticali per distinguerli dal soffitto, oppure essere applicati a una qualsiasi altezza da terra per separare elegantemente due stili decorativi (ad esempio Continua a leggere

Paraschizzi cucina: adesivi per retro fornelli

Da alcuni anni non è più usanza applicare le piastrelle in ceramica dietro i fornelli in cucina; infatti nelle nuove case o nelle ristrutturazioni viene lasciato generalmente un intonato neutro che l’inquilino potrà poi personalizzare come meglio crede.

Questa tendenza lascia lo spazio a diverse soluzioni creative e decorative. La prima di queste è ovviamente la più classica, ossia scegliere delle piastrelle in ceramica reale e farle posare da uno specialista.

Una seconda soluzione è invece quella di affidarsi ad una delle nuove carte da parati ideate appositamente per la cucina. In questo caso consigliamo di leggere con attenzione il post: si può mettere la carta da parati in cucina?

La terza soluzione è invece quella più semplice, veloce ed economica, ed è quella di cui parleremo in questo post.

Si tratta delle soluzioni decorative conosciute come paraschizzi adesivi, cioè di appositi pannelli retro cucina realizzati con Continua a leggere

Tende per uffici: consigli e soluzioni

Quel che potrebbe sembrare una scelta semplice, nei fatti non lo è. L’acquisto di una tenda tecnica da inserire nell’arredamento per l’ufficio dev’essere una scelta ponderata, dato che buona parte del nostro tempo lo trascorriamo sul posto di lavoro. Ogni tenda può inoltre offrire vantaggi precisi, a patto che si conoscano bene prima di tutto le proprie necessità.

Il primo parametro da considerare è l’impatto della luce solare dentro la stanza: se arriva diretta e per quanto tempo rimane durante gli orari di lavoro.

Il secondo parametro è il tipo di luminosità necessaria: se in abbondanza o ridotta, oppure se è necessaria la possibilità di variarla a piacimento.

Proviamo ad esaminare tutte le possibili soluzioni…

1) Quando è necessaria più luce possibile e il sole arriva direttamente e disturbando quindi la vista, è ideale fare riferimento ad una tenda a rullo filtrante, che in sostanza lascia entrare la luce smorzando il suo effetto fastidioso.

Tenda a rullo Filtrante

2) Nel caso in cui le finestre sono rivolte al sole per tutta la giornata o buona parte di essa, la soluzione migliore è rappresentata indubbiamente dalla tende con tessuto screen, in grado di lasciar passare la luce ma proteggendo dalla quasi totalità dei raggi UV, nocivi agli occhi e alla pelle.

Tenda a rullo Filtrante Screen

3) Quando è necessaria più luce possibile ma le finestre dell’ufficio non si trovano orientate al sole, ciononostante è richiesta una certa privacy, ecco allora che si rivela perfetta la Continua a leggere

5 cose da sapere per rinnovare un locale

Rinnovare un negozio, un ristorante o un bar, può essere un’esperienza snervante per tutti, anche per chi è munito di “buone intenzioni creative”. Non solo ci sono i costi iniziali dei progettisti e degli appaltatori, ma anche i costi associati ai tempi di inattività, il tutto aggravato dal timore che il risultato finale possa non rispondere alle aspettative sperate: stupire positivamente i clienti ed attrarli quindi dentro la propria attività commerciale.

Tuttavia, con attesa realistiche e un’attenta valutazione del da farsi, una ristrutturazione può offrire immense ricompense, dall’aumento delle vendite al rinvigorimento del personale, in altre parole può portare verso un miglioramento qualitativo e quantitativo della propria attività.

Per aiutarti, ecco le 5 cose principali da considerare durante il rinnovo del tuo locale:

1 – Quali sono i tuoi obiettivi?

Il primo e più importante passo è pensare attentamente ai tuoi obiettivi e a quello che consideri un successo. Sebbene poche aziende condividano i dati relativi alla ristrutturazione, le statistiche suggeriscono che si può sperare in un aumento delle vendite di almeno il 10%, per arrivare anche a superare il 30%. Non a caso le più importanti catene di retail tendono a rinnovare gli arredi e le decorazioni interne ogni 3 o 5 anni massimo.

In un’epoca in cui i locali commerciali devono affrontare nuove sfide per differenziarsi, vale la pena considerare il grande valore che un arredo di design può apportare alla tua azienda.

Uno studio del 2003 del Danish Design Center ha trovato una significativa correlazione tra l’utilizzo appropriato di uno stile decorativo (cioè studiato in base al caso specifico) e le prestazioni aziendali: le attività commerciali che scelgono la tipologia di arredo sulla base di obiettivi chiari e ragionati, sviluppano una crescita del fatturato pari al 22% in più a confronto di analoghe attività che non curano l’aspetto estetico.

2 – Conquista l’attenzione dei tuoi clienti

Un prezioso documento di Gensler intitolato Continua a leggere

Arredamento per B&B, Alberghi e Agriturismi

Arredare le camere di un Bed & Breakfast o di un hotel, così come gli appartamenti di un agriturismo, non è un’impresa difficile né particolarmente costosa, necessita però di alcune accortezze fondamentali che possono fare la differenza.

Non è necessario che le diverse camere siano arredate in modo simile tra loro, ma è importante che lo stile decorativo sia coerente all’interno di ogni singola stanza. La psicologia dell’abitare su questo punto è chiara: il primo impatto emozionale evocato nell’ospite quando entra nella sua camera influenzerà in modo decisivo tutta la sua permanenza, e di conseguenza le sue recensioni su TripAdvisor (o simili).

Nel suo complesso e in estrema sintesi, si può affermare che l’arredamento ideale dovrebbe creare un’atmosfera calda ed accogliente unita a tocchi originali in grado di imprimersi nella memoria. La vacanza ideale per ogni persona è infatti la giusta miscela di relax e avventura, e se i locali in cui soggiornerà riusciranno a facilitarla in questo senso la sua soddisfazione è garantita.

Gli studi rivelano ad esempio che il primo punto della camera che cattura subito lo sguardo e l’attenzione dell’ospite è il letto. Non è quindi consigliabile un copriletto o una trapunta troppo neutre o particolarmente datate. Ideale è trovare invece una biancheria decorativa  originale che ben si sposi con il resto dell’arredamento.

Se ad esempio lo stile è classico o rustico, saranno perfette le decorazioni d’autore con le opere di Klimt, Van Gogh, Kanagawa, eccetera; se invece lo stile è giocoso, moderno e colorato, allora si prestano meglio le stampe di gatti, cani o di Mordillo.

L’impatto estetico potrà inoltre essere ulteriormente amplificato se il set di asciugamani posto sopra il letto sarà addirittura in completo decorativo e stilistico con il resto della biancheria, così come eventuali cuscini arredo posti sempre sopra il letto o sopra eventuali Continua a leggere

Finti mattoni e finta pietra: rivestimenti per pareti

Perché il fascino delle pareti in mattoni o in pietra non tramonta mai? La risposta più immediata è certamente il fatto che lo stile rustico ben si adatta agli stili di arredamento classici così come a quelli moderni. Certamente questa osservazione è corretta ma c’è molto di più.

La psicologia dell’abitare sottolinea che la pietra e il mattone richiamano al profondo contatto con la terra, ormai sempre più distante dalle nostre vite, e per questo motivo incontrano il senso nostalgico di sicurezza e tranquillità di ogni persona.

Non a caso le soluzioni decorative per le pareti di molte catene di negozi o locali di ristorazione fanno riferimento proprio ai rivestimenti effetto materia. La clientela è infatti attratta da questo genere di arredamento, e inoltre è inconsapevolmente portata a dare fiducia e quindi incentivata agli acquisti.

Un discorso analogo vale anche per gli ambienti di casa, dove le persone sono naturalmente portate a rilassarsi e a staccare la spina dalle tensioni generate dalla giornata lavorativa appena trascorsa.

Posto quindi il presupposto che la scelta sia compiuta, ossia riprodurre delle finte pareti in mattoni o finte pareti in pietra, resta da capire come poterle fattivamente realizzare. Le offerte di mercato sono moltissime e variano in base al Continua a leggere